La sveglia, i compiti pomeridiani, una nuova classe e una nuova scuola, le materie da affrontare: i problemi del nuovo anno scolastico e i consigli di Matemagia!


Ieri, lunedì 17 settembre 2018, milioni di studenti hanno varcato le porte delle scuole di tutta Italia, hanno preso posto ai loro banchi e hanno affrontato il primo giorno del nuovo anno scolastico. Dopo il relax e il divertimento estivo, si torna a fare i conti quotidianamente con studio, compiti e interrogazioni, magari anche con una nuova classe e una nuova scuola.

Ricominciare è dura per tutti, in particolare per coloro che iniziano il primo anno di scuola media o superiore e si trovano catapultati in una realtà totalmente diversa: nuove materie, nuovi professori, carico di lavoro decisamente più consistente, metodo di studio da adattare alle nuove esigenze.

Riabituarsi alla routine scolastica può essere faticoso, la nuova scuola può lasciarvi disorientati ed è facile prendere poco seriamente questi primi giorni, con l’ozio estivo che ancora ha la meglio sulla vostra volontà di mettervi sui libri.

Dunque, cosa fare per ripartire alla grande?

I consigli di Matemagia per ricominciare la scuola al meglio!

Con qualche piccolo accorgimento, sarà più facile per tutti riprendere i giusti ritmi e cominciare il nuovo anno scolastico con la carica necessaria.

  • Uno degli avvenimenti più traumatici per tutti i ragazzi è la sveglia. In piedi alle 7:00 (se non alle 06:30), zaino in spalla e massimo alle 08:30 concentrati sui banchi per affrontare le lunghe ore di lezione. Riprendere il ritmo, dopo le dormite estive mattutine e il riposo, può essere faticoso. Innanzitutto cominciate la giornata con una ricca colazione: ritagliatevi il tempo necessario per fare il pieno di energie, che sicuramente vi saranno utili per affrontare almeno le prime ore.
  • Il pomeriggio di nuovo sui libri. Riprendere l’abitudine all’esercizio pomeridiano è fondamentale: spesso gli studenti tendono a “sottovalutare” i primi giorni di scuola ed evitano di rimettersi subito a studiare, con la previsione di compiti ed interrogazioni ancora lontani. Il consiglio è quello di abituare di nuovo corpo e mente allo studio in modo graduale. Il pomeriggio, almeno un paio d’ore, è utile riprende subito a studiare, in modo tale da recuperare il ritmo giusto e non rimanere indietro con i programmi.
  • Nuova scuola, nuove materie: per chi inizia le medie o le superiori la difficoltà è anche quella di trovarsi in un ambiente diverso, con nuovi compagni e professori, nuove materie e un carico di lavoro decisamente diverso rispetto a quanto era abituato. Il consiglio è quello di non farsi scoraggiare in partenza, farsi vedere attenti e volenterosi dai professori e cominciare subito a fare i conti con le nuove materie e i nuovi programmi. Organizzate il lavoro e, se vi trovate in difficoltà, non esitate a chiedere aiuto: dubbi e problemi è sempre meglio risolverli alla partenza, in modo tale da poter affrontare i mesi successivi con serenità.
  • Le prime settimane sono quelle più adatte per riprendere i giusti ritmi e trovare il metodo di studio più adatto non solo alla classe e alle materie che dovrete affrontare ma anche alle vostre specifiche attitudini e capacità. Sperimentate, cercate di studiare in modo efficace, senza farvi distrarre da telefonate, Whats App o Facebook, e concentratevi su voi stessi: schemi, mappe concettuali,riassunti, teoria, esercitazioni. Il giusto metodo di studio sarà un alleato fondamentale per tutto l’anno!
  • Organizzate i vostri pomeriggi, abitudine che è bene mantenere per tutto l’anno scolastico! Organizzando il lavoro a casa fin dall’inizio, potrete concedervi delle pause, ritagliare tempo per voi stessi e per i vostri amici, riprendere le attività sportive, che sono fondamentali per il fisico e anche per scaricare tutta la tensione mentale ed emotiva che la scuola può provocare.

Ripartire con la giusta carica e convinzione è fondamentale per assicurarsi un anno scolastico di successo!

I docenti di Matemagia sono disponibili per organizzare insieme agli studenti il carico di lavoro pomeridiano, ricercare congiuntamente il metodo di studio più adatto alle attitudini del singolo, risolvere tutti i dubbi e i disorientamenti legati alle nuove materie scolastiche e rispondere alle specifiche esigenze di ogni alunno.

 

Torna sui libri con Matemagia!

Non esitare a contattarci ai numeri 051 0546959 e 328 7549970

 

Con l’occasione, lo staff e i docenti augurano un buon rientro a scuola a tutti gli studenti!